...SCHEDARIO GRAMMATICALE
 
           
 

Nomi invariabili, difettivi, sovrabbondanti

Alcuni nomi sono invariabili nel numero: al plurale non cambiano desinenza, ma solo l'articolo (il bar, i bar). Sono invariabili:

  • alcuni nomi maschili in -a (gorilla, cinema) e femminili in -o (abbreviazioni come auto, moto, radio) e in -ie (specie, serie, carie, barbarie);
  • i nomi in -i (crisi, ipotesi, brindisi ecc.), in consonante (sport, quiz, tram ecc.), in vocale accentata (caffč, onestą, tribł ecc.) e monosillabici (re);
  • i cognomi: i Bosco, i Villa.

 

  • Alcuni nomi sono detti difettivi perché mancano del plurale o del singolare:
    sono solo singolari nomi come pepe, burro, fame, sete, coraggio;
    sono solo plurali nomi come forbici, occhiali, stoviglie, calzoni, mutande, nozze.

 

  • I nomi sovrabbondanti hanno pił forme al singolare o al plurale, con significati un po' diversi:
    l'osso gli ossi (di pollo ecc.)
      le ossa (umane)

    Sono sovrabbondanti al plurale: braccio, bracci, braccia; filo, fili, fila; muro, muri, mura ecc.;
    Sono sovrabbondanti al singolare: legno, legna; frutto, frutta ecc.